colori moda autunno 2020

Autunno 2020, i colori moda di questa stagione

Vogue parla chiaro: sarà un autunno colorato! Quest’anno la moda non vuole arrendersi e lasciar andare l’estate, anzi sembra proprio che ritroveremo i colori che ci hanno accompagnato nei mesi scorsi, ma ancora più intensi e profondi. Il 2020 è stato un anno insolito, ha riscritto le regole di molti settori e ci ha insegnato a vivere cambiando radicalmente le nostre abitudini. Forse per questo motivo abbiamo così tanta voglia di colori, di un modo per sentirci creative e vitali sempre e comunque, come un fiore che resiste al temporale.

Ma quali sono i colori must di quest’anno? Vogue parla chiaro: i toni della terra, perfetti per l’autunno, ma anche tinte intense come rosso, verde e blu e – novità interessante – un ritorno in grande stile del rosa, che quest’anno non è più soltanto una prerogativa femminile.

Leggi anche: COVID: COME HA RISCRITTO LE REGOLE DELLA MODA?

Classic blue, chic e affidabile

Se il cielo è grigio, allora il blu ce lo mettiamo addosso. Un colore intramontabile che parla di serenità, stabilità e affidabilità, quest’anno domina le passerelle. Abbiamo bisogno di sentirci al sicuro, ma senza perdere di vista la raffinatezza. Il blu di quest’anno assume toni molto più naturali e meno artefatti. Si va dall’azzurro fino al blu oltremare, purché non digitale. Forse proprio per ristabilire quel contatto con la natura che ci manca in questo momento, quel sedersi in contemplazione dell’infinito che riempie l’anima.

Tonalità intense: rosso e verde

Da quanto tempo il verde era sparito dalle vetrine? Quest’anno lo si vede tornare di prepotenza nelle vetrine. Accanto ai toni della terra e al blu del cielo, si fa strada un altro colore che ci fa inevitabilmente pensare alla natura: il verde di chi è affidabile, sereno e onesto. Ma c’è spazio anche per il suo complementare: un meraviglioso rosso intenso parla di forza d’animo, determinazione e una smodata passione per la vita. Un colore che può dare la carica alle nostre giornate.

Leggi anche: AUTUNNO: 5 TRATTAMENTI DI BELLEZZA DA REALIZZARE IN CASA

Rosa, chi ha detto che è solo per le donne?

Una scena del film “Il Grande Gatsby” in cui il protagonista indossa un iconico completo rosa.

Forse non tutti sanno che il rosa era un tempo un colore maschile: fino agli anni ’40, infatti, era visto come un colore deciso – si trattava pur sempre di una sfumatura molto chiara di rosso – e per questo molto indicato per gli uomini, in particolare i ragazzi, che erano degli uomini in divenire. Quest’anno il rosa è tornato nelle vetrine maschili ed è a tutti gli effetti un colore gender neutral. In pieno spirito terzo millennio, con la battaglia per i diritti LGBTQ+ che raccoglie sempre più attivisti e alleati, sdoganare i pregiudizi legati a questo colore è ben più che una presa di posizione: è un risveglio di coscienza.

Giallo e viola, c’è spazio anche per loro

Alle tinte che stanno dominando le passerelle, altri colori si affiancano, sebbene in maniera meno preponderante. Da una parte abbiamo i viola intensi, che riprendono il lavanda di questa estate rendendolo più carico e prepotente, con la loro aura mistica e anticonvenzionale. Dall’altra, quasi a fare da complemento, fioriscono i gialli, in particolare le tonalità dorate del miele. Contrasti d’autunno che fanno bene al cuore.

E tu che colore sei? Raccontacelo.

Condividi: